NELLA LISTA GRILLO SI METTE IN DISCUSSIONE ANCHE LA LEGGE 194

aborto.legge194

In una fase come quella attuale, di attacco alle conquiste e alla condizione delle donne, preoccupano sempre di più le posizioni che emergono nel movimento di Grillo su questi problemi. Dopo il caso dell’assessore donna licenziata perché incinta, ci sono ora le ambigue dichiarazioni della capolista al Senato nelle Marche, che svaluta la legge 194 e i suoi risultati. Si tratta di posizioni politiche ambigue e preoccupanti, che evidenziano la confusione che regna nelle liste grilline e il rischio concreto che i parlamentari che il movimento Cinquestelle, stando ai sondaggi, potrebbe eleggere, si rivelino una massa di manovra per operazioni politiche di restaurazione di stampo conservatore, se non addirittura reazionario.

EMERGE QUINDI CON SEMPRE MAGGIORE EVIDENZA LA NECESSITA’ CHE NEL PROSSIMO PARLAMENTO CI SIA UNA COMPONENTE DI SINISTRA CHIARA, COERENTE E AFFIDABILE, CHE RESTITUISCA VOCE ALLE DONNE, AI LAVORATORI, AI GIOVANI, AI PRECARI, AGLI IMMIGRATI.

E’ SEMPRE PIU’ NECESSARIA UNA RIVOLUZIONE CIVILE!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...