La WILPF a CSW 57. VIOLENZA CONTRO LE DONNE E MILITARISMO

Immagine

La Women’s international league for peace and freedom (Wilpf) partecipa con un’ampia delegazione di circa settanta donne provenienti da una ventina di paesi del mondo alla 57a Commissione sullo Status delle Donne che i svolgerà presso il quartier generale delle Nazioni Unite a New York dal 4 al 15 marzo 2013. In una dichiarazione ufficiale sul tema centrale di CSW 57,Eliminazione e prevenzione di tutte le forme di violenza contro donne e ragazze,   la Wilpf afferma:
“La violenza contro le donne è una manifestazione dell’esercizio del potere. Le due cose sono intrinsecamente legate e si riscontrano attraverso la coercizione fisica diretta, la base materiale delle relazioni che governano la distribuzione e l’uso delle risorse, i privilegi e l’autorità all’interno della casa e della società. Tali dinamiche investono le formazioni istituzionali e ideologiche della società e, quindi, dettano le norme di genere, le relazioni e l’identità. Militarizzazione e culture del militarismo esacerbano i ruoli di genere, riducendo ulteriormente la parità, e consentendo la legittimazione e la perpetuazione della violenza. Società  e strutture militarizzate rafforzano il controllo e il potere patriarcale, che sono tutti incompatibili con la parità di diritti e la pace. Il mix tossico di dominazione militarizzata e di esclusione dei diritti delle donne ha gravi conseguenze sulla sicurezza umana di tutti.

continua a leggere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...