IL “FEMMICIDIO” DI MATTEO RENZI

di Milena Fiore

Immagine

La famigerata delibera della giunta Renzi sul “cimiterino dei feti” a Trespiano, che già nei mesi scorsi ha suscitato le proteste di molte associazioni femminili, è stata infine approvata, all’indomani della chiusura della kermesse della “Leopolda” che ha lanciato la candidatura di Renzi a segretario del Pd. Si tratta di un segnale inquietante: non è infatti solo un attacco diretto alla legge 194 e ai diritti conquistati dalle donne, ma anche un vero e proprio atto di violenza contro le donne, di cui si cerca di limitare l’autodeterminazione, con atti anche macabri, dal forte peso simbolico.

Immagine

Il “Giardino degli Angeli”, cimitero dei feti istituito a Roma dalla giunta Alemanno

Al tempo stesso è l’ennesima strizzatina d’occhio di Renzi alla destra, le forze più retrive del paese, come dimostra il fatto che la delibera approvata in sostanza riproduce un analogo provvedimento varato a Roma dalla giunta Alemanno.

Se questo è il nuovo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...