FDIM 1945 / 2015. LA FEDERAZIONE DEMOCRATICA INTERNAZIONALE DELLE DONNE HA 70 ANNI !

La FDIM/WIDF – Federazione democratica internazionale delle donne – si riunisce a L’Avana (Cuba)il 30 novembre e 1 dicembre 2015 per celebrare il suo 70° anniversario.
Nata a Parigi nel 1945, la FDIM è una ong che riunisce associazioni affiliate nei cinque continenti. Attualmente la sua sede centrale è a San Paolo del Brasile e la sua attività internazionale è coordinata dai cinque uffici regionali per le Americhe, Asia , Africa, Europa, Paesi Arabi.
L’ Awmr Italia – donne del Mediterraneo è affiliata alla FDIM dal 2006.

La  FDIM fu fondata a Parigi il 1° dicembre 1945, anno in cui il mondo usciva dalla grande tragedia della seconda guerra mondiale – la più distruttiva che l’umanità avesse mai conosciuto – scatenata dal nazifascismo.

“E’ un’emozione per me salutare tante donne di ogni provenienza, percorsi di vita, età che qui rappresentano più di 40 paesi del mondo” disse in apertura dello storico congresso, al Palais de la Mutualité di Parigi, Eugénie Cotton, prima presidente della FDIF/WIDF.

“A nome di 81 milioni di donne, facciamo solenne giuramento di aderire allo sviluppo di questa grande organizzazione femminile …” dichiararono le 850 delegate di 181 organizzazioni di donne europee, americane, africane e australiane.
Nutrita e significativa era la delegazione italiana composta, fra le altre, da Camilla Ravera, Ada Gobetti, Marisa Rodano, Lina Merlin. Prime vicepresidenti furono elette Dolores Ibarruri (Spagna), Nina Popova (Urss) e Gene Weltfisch (Usa). Prima segretaria generale fu eletta la francese Marie-Claude Vaillant-Couturier, a cui seguì l’italiana Carmen Zanti.
In questi 70 anni la FDIM/WIDF ha continuato a far sentire la sua parola e ad unire le sue energie a quelle delle donne che in tutto il mondo lottano per cancellare ogni forma di oppressione e discriminazione, per costruire un mondo più libero e solidale, più giusto e pacifico, più a misura di donna.
La solidarietà internazionale e l’impegno per una pace giusta è rimasto uno dei valori fondanti di questa grande organizzazione che ininterrottamente da 70 anni opera contro le guerre, le aggressioni militari, il fascismo, l’imperialismo, e per affermare il diritto di popoli e paesi all’autodeterminazione, alla sovranità, alla pace.

La FDIM/WIDF ha sollecitato le organizzazioni affiliate in ogni paese a promuovere la più ampia partecipazione all’evento. Dall’Italia partecipano le delegate dell’Awmr Italia, affiliata e componente del Comitato esecutivo internazionale.

Un programma di accoglienza dal 29 novembre al 2 dicembre è stato predisposto, in collaborazione con l’attuale presidente della FDIM, Márcia De Campos Pereira, dalla Federazione donne cubane (FMC) e dall’Ufficio regionale della FDIM per le Americhe (ORFDIM) Region America Fdim che ha sede a L’Avana, per le delegate e le invitate provenienti dai vari continenti. Per molte di esse questa sarà l’occasione unica di visitare Cuba, incontrare le magnifiche donne e il pueblo rebelde che hanno costruito un paese socialista indipendente e sovrano, resistendo con coraggio al pluridecennale assedio economico, politico, ideologico-propagandisticodell’imperialismo statunitense.

Altre info:
https://www.facebook.com/awmr.italia
http://awmr-donneregionemediterranea-italia.blogspot.it/

prova poster9bassa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...